Etica

La competizione vuole promuovere la sensibilità ecologista per quanto riguarda l'impatto zero del passaggio degli atleti nel territorio montano dell'alta val Parma. In riferimento ai rifiuti generati durante lo svolgimento della gara, ci si attiene al regolamento proposto dalla campagna "Io non getto i miei rifiuti" promossa da SpiritoTrail, come da dettaglio.